Convegno “Il sistema ITS per le nuove tecnologie della vita”

Il convegno “…Modello di politica attiva per il lavoro, la ripresa, la resilienza, lo sviluppo e la competitività del Paese”

Ne hanno parlato:

Il Sole24 Ore

Formazione/ Cattani (Farmindustria), grazie a sinergie con Istituti tecnici superiori partnership d’eccellenza pubblico-privato

 

Informazione Quotidiana

Le Fondazioni ITS-NTV tra riforma legislativa e sviluppo dei modelli di politiche attive del lavoro.

 

 

Sintesi 

Il convegno “Modello di politica attiva per il lavoro, la ripresa, la resilienza, lo sviluppo e la competitività del Paese”, promosso dalla Fondazione Its per le Nuove Tecnologie della Vita di Roma in partnership con Farmindustria e la Rete Nazionale delle Fondazioni Its di settore, ha  affrontato i principali aspetti della riforma del Sistema Its, strumento concreto di politica attiva per l’inserimento al lavoro e l’occupabilità.

“All’indomani dell’approvazione della Camera dei deputati della legge di riforma organica degli Istituti Tecnici Superiori, non possiamo che esprimere la nostra più grande soddisfazione – dice Giorgio Maracchioni, presidente della Fondazione Its Ntv di Roma e coordinatore della Rete nazionale -. Nel corso della mattinata sono stati  presentati i risultati e il modello di Academy settoriale, modello innovativo di politica attiva del lavoro, utile a favorire l’occupazione dei giovani, il mantenimento delle competenze degli addetti e il reinserimento occupazionale. Non mancheranno le testimonianze delle aziende e

degli studenti che hanno frequentato l’Its e ora lavorano, oltre ad un approfondimento sulle prospettive future, anche in relazione al ruolo strategico delle risorse del Pnrr destinate a rafforzare

il Sistema Its”.

Il Presidente di Farmindustria, Marcello Cattani, dopo aver richiamato il Protocollo d’intesa nazionale sottoscritto da Farmindustria e la Rete Nazionale Its per le Nuove Tecnologie della Vita a gennaio

2019, ha evidenziato che “Le risorse umane sono il principale fattore di competitività e di attrazione degli investimenti dell’industria farmaceutica nel Paese. Grazie alla partnership con Rete Nazionale Its-Ntv abbiamo oggi una Academy del settore alla quale le imprese partecipano attivamente nelle diverse aree: dalla rilevazione dei fabbisogni alla co-progettazione, dalla docenza agli stage, dalla formazione pratica e alla ricerca applicata. Con importanti risultati: circa il 93% dei docenti sono esperti aziendali e il placement è pari al 100% (ancor prima della conclusione dei corsi). Nel 2022 sono 4 i corsi attivi con la partecipazione di 93 studenti e un aumento annuo delle iscrizioni del 55%.

Il settore è alla ricerca di molte figure professionali, che le imprese contribuiscono a formare con nuovi corsi e competenze Stem. Mettendo a disposizione sempre più laboratori con tecnologie di settore e certificando le competenze con il coinvolgimento degli enti regolatori. Un impegno in cui l’interconnessione e la collaborazione tra pubblico e privato è un modello di eccellenza”.

La riforma oltre ad introdurre una nuova denominazione degli Its, quali Istituti Tecnologici Superiori, prevede la realizzazione di campus multiregionali e multisettoriali. In questo scenario, la Rete Nazionale della Fondazione Its per le Nuove Tecnologie della Vita, ha elaborato un progetto nazionale di Campus settoriale multiregionale a vocazione internazionale che prevede lo sviluppo di una rete di HUB regionali che possa dotarsi di sedi, servizi e residenze per gli studenti. E soprattutto di laboratori con specializzazioni e tecnologie coerenti con i fabbisogni del settore, dei territori e delle caratteristiche delle Fondazioni partecipanti, in un’ottica di eccellenza internazionale. Nel pomeriggio si svolgerà un Career Day attività dedicata alla “scoperta” delle professioni e profili richiesti dalle imprese farmaceutiche per favorire l’incontro tra domanda e offerta nel mondo del lavoro.

Nel corso dei lavori sono stati presentati i risultati raggiunti dalla Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita di Pomezia / Roma, che insieme a Farmindustria e alle aziende farmaceutiche associate ed in particolare grazie alla fattiva collaborazione di Alfasigma SpA, BSP Pharmaceuticals SpA, Content group, IBI Lorenzini SpA, Janssen Cilag SpA, Recipharm SpA, Sanofi Srl, Thermo Fisher Scientific ha definito, insieme alla Rete ITS NTV, un modello stabile di un’Academy settoriale rispondente ai fabbisogni delle complesse figure professionali del settore Life Science.

Sono inoltre stati discussi i principali aspetti della riforma del sistema ITS e il ruolo strategico delle risorse del PNRR destinate a rafforzare il Sistema ITS, strumento concreto di politica attiva per l’inserimento al lavoro e l’occupabilità.

Share

Offerta formativa 2022

Web Design MymensinghPremium WordPress ThemesWeb Development